Vacanza in Sardegna: le 5 spiagge da visitare in Ogliastra

L’Ogliastra è un posto magico! Bagnata da un mare dal colore cristallino e circondata da spiagge incantevoli e uniche è considerata l’isola nell’isola con una costa incontaminata che si estende per ben 87 km.
Una costa molto variegata composta da spiagge sabbiose, di ciottoli o di chicchi simili al riso. Calette incantevoli, più o meno nascoste e più o meno accessibili, raggiungibili via terra o via mare rendono l’Ogliastra un paradiso tutto da scoprire.
Ogni spiaggia ha un proprio carattere ed una storia da raccontare. Considerate paradisiache ti lasciano senza fiato già dal primo incontro. Un incontro difficile da dimenticare.

Stilare una classifica su quale sia la spiaggia più bella non è facile. Sono tutte fantastiche! Ma si sa le vacanze non possono durare tantissimi giorni e visitarle tutte risulterà impossibile. Allora proviamo a consigliarvi alcune della spiagge che secondo noi meritano di essere visitate durante la vostra vacanza in Ogliastra.
 

Scarica subito la mappa delle spiagge d’Ogliastra!

 

La Spiaggia di Planargia

Spiaggia_di_Planargia_Camping_La_Pineta

Una spiaggia che potrete visitare subito, appena arrivati al Camping La Pineta, è la Spiaggia di Planargia. È distante dal Camping solo 400 mt ed è raggiungibile in pochi minuti con una piacevole passeggiata lungo un sentiero ombreggiato da noi curato e solo pedonabile. La spiaggia si estende per vari chilometri, è molto ampia e poco affollata anche in alta stagione.
Lo stato di pulizia è ottimo, e il mare garantisce acque limpide. Il fondale è medio/alto, mentre la spiaggia alterna tratti di sabbia chiarissima a ciottoli.

 

Le Spiaggia della Torre di Barì

Spiaggia_Torre_di_Barì_Camping_La_Pineta

Proseguendo verso Nord, sempre nel comune di Bari Sardo, si incontra un’altra meravigliosa spiaggia: la spiaggia della Torre di Barì. Lunga circa 8 km e larga un centinaio di metri è divisa in due da un promontorio sul quale si erge una torre spagnola cinquecentesca. La parte a sud della Torre ha un litorale composto da sabbia fine mista a sassolini, mentre la parte a nord è composta da sabbia a grana più grossa color ocra.
Anche in questo tratto di mare l’acqua è limpidissima, di un azzurro intenso, e il suo fondale è medio/alto.

Porti anche il cane? Scopri subito le Bau Beach vicino al Camping La Pineta.

Se verrete in vacanza con il cane ricordatevi che potrete portare il vostro amico a 4 zampe solo nelle spiagge autorizzate. A Bari sardo sono presenti due Bau Beach.
La Bau Beach più vicina al Camping La Pineta si trova in un tratto del litorale della Spiaggia di Planargia. È distante dal camping circa 1,6 km ed è raggiungibile in macchina in 5 minuti e a piedi in circa 15/20 minuti.
Un altro tratto di spiaggia in cui è possibile condurre i cani, sempre nel comune di Bari Sardo, si trova in località il Fico, a Torre di Barì, a 2,8 km dal Camping. Questa spiaggia è raggiungibile in 8 minuti in macchina e in circa 30 minuti a piedi.
 

 

Le Spiagge di Su Sirboni e Coccorocci

Proseguendo verso sud , direzione Cagliari, potrete visitare altre bellissime spiagge tra cui la Spiaggia di Su Sirboni e la Spiaggia di Coccorrocci. Entrambe nella marina di Gairo, sono delle spiagge particolari, diverse ma bellissime entrambe.

Spiaggia_Su_Sirboni_Camping_La_Pineta

Su Sirboni è un piccolo gioiello. Il suo nome, che significa “il cinghiale”, descrive subito la sua dimensione selvaggia. Una spiaggia di sabbia chiara leggermente ambrata, incastonata tra scogli di porfido rosso e bagnata da un’acqua cristallina trasparente. Accessibile da un sentiero che richiede una camminata di qualche decina di minuti, tra ginepri, mirto e cisto, rimane nascosta e tranquilla tra la vegetazione che la circonda.

Spiaggia_Coccorocci_Camping_La_Pineta

Coccorrocci è invece una spiaggia costituita completamente da ciottoli, in particolare da sassolini porfirici, tondi, lisci e lucenti che si combinano con l’azzurro limpido del suo mare.
Lunga circa 4 km e con fondale inizialmente basso, deve il suo nome a “is coccorroccius”, le chiocciole marine che vivono tra i suoi ciottoli. La spiaggia è infatti l’habitat perfetto di questi molluschi. Si trova alla base del Monti Ferru che con la sua fitta foresta colora di verde il paesaggio intorno ad essa.

 

La Spiaggia di Cea

Ogliastra_spiagge_mozzafiato_Camping_la_Pineta

Spostandovi verso Nord, se amate le spiagge con l’acqua bassa, Cea è il posto ideale. Dal Camping La Pineta potrete raggiungere la baia percorrendo circa 7,8 km in macchina (18 minuti circa) tramite una serie di tornanti che risalgono l’altopiano di Teccu.
La spiaggia, è caratterizzata dalla sua sabbia bianchissima ma soprattutto dai suoi faraglioni di porfido rosso detti “Is Scoglius Arrubius”. Alti circa 20 metri, si trovano nella parte centrale della spiaggia a circa 300 metri dalla riva. Con la sua sabbia fine, Cea è la spiaggia ideale per delle rilassanti passeggiate sull’arenile. Nella spiaggia sono presenti anche stabilimenti balneari, che offrono il noleggio ombrellone e lettini.

 

Le Cale

Cale_costa_Baunei_Camping_La_Pineta

Per chi ama invece le gite in barca, da non perdere assolutamente, la visita alle Cale della costa di Baunei. Una straordinaria avventura, alla scoperta di una delle coste più affascinanti e incontaminate della Sardegna.
Si parte la mattina dal porto turistico di Arbatax con varie destinazione, a seconda della linea scelta. Potrete visitare ed ammirare l’Isolotto d’Ogliastra, Pedralonga, Cala Scirocco, Cala Tramontana, la Grotta della Contessa, la Spiaggia degli Innamorati, Cala dei Gabbiani, Cala Mariolu, la Grotta del Fico, Cala Biriola, Cala Sisine e Cala Luna. Ogni Linea ha un suo percorso e si può scegliere se rimanere in un’unica cala e godersela appieno, o visitarle tutte.

Cala_Biriola_camping_la_pineta_Barisardo

Durante il tour potrete ammirare un paesaggio mozzafiato e diversi monumenti naturali quali: l’Isolotto d’Ogliastra, un piccolo arcipelago composto da scogli di granito porfirico. Pedralonga, un lungo e appuntito scoglio che si erge dal mare fino a raggiungere la quota di 128 mt. La guglia di punta Goloritzé, un arco di roccia proteso verso il mare, che dal 1995 è Patrimonio dell’Unesco insieme alla sua meravigliosa “Cala Goloritzé”. Ma anche le caratteristiche scogliere che sorgono lungo il percorso, di granito di vari colori e di pietra bianca calcarea.
Tutte le Cale sono bellissime. Troverete un’acqua che va dal blu, verde smeraldo e azzurro, e sassolini bianchi e piccoli come fiocchi di neve. Insomma, un vero paradiso!

Pedralonga_camping_la_pineta_Barisardo

Ora però tocca a voi decidere quale spiaggia visitare. Quelle indicate sono solo alcune delle bellissime spiagge Ogliastrine. Potrete visitarne anche altre. Per questo, se avrete bisogno di qualsiasi informazione non dimenticate di passare in reception. Il nostro staff sarà pronto a darvi tutte le indicazioni di cui avrete bisogno. Buona Vacanza!